Disaster Recovery

Grazie alla piattaforma iperconvergente di Continuità Operativa NodeWeaverTM, ConsulPartner attiva siti di Disaster Recovery per il cliente, sia locali, che remoti su proprio datacenter. Se la connettività tra la sede dell'utente ed il sito di Disater Recovery è sufficiente, la modalità di Disaster Recovery potrà essere "attiva", ovvero in caso di caduta della server-room, i servizi potranno essere attivati direttamente nel sito remoto. In caso contrario, dal sito di Disaster Recovery si potranno recuperare o l'appliance NodeWeaverTM per portarla in sede ed attivare i servizi ITC, oppure i dati per ricostruire l'infrastruttura centrale.